Esistono amari veramente amari? Perché si usa lo zucchero?

delle bottiglie di amari e bitter

Molti liquori che vengono definiti Amari, quando si vanno a degustare, sono in realtà dolci o hanno una parte dolce importante.

Nella produzione di un amaro infatti vengono utilizzate delle componenti amare come erbe, spezie, radici o cortecce e, per bilanciarne il gusto, si va ad utilizzare dello zucchero o altra componente dolce, come il miele.

Lo zucchero ha anche la funzione di accogliere, legare ed esaltare gli aromi delle componenti amare. Infine, bisogna anche considerare la nostra affinità al dolce, gusto che ci piace fin dalla nascita. Apprezzare l’amaro invece è un processo che richiede tempo.

Se ti piacciono gli aspetti tecnici della produzione degli amari clicca qui e leggi la nostra guida su ‘Amari e Bitter’.

Perché gli amari moderni sono sempre più dolci

Oltre ai motivi tecnici di cui ti ho parlato prima, c’è una tendenza generale da parte del cliente ad apprezzare maggiormente un prodotto dolce. Questo è il motivo per cui molte aziende hanno, negli anni, creato prodotti tendenzialmente dolciastri e poco amari.

Tuttavia noi crediamo che oggi sia un buon momento per rilanciare sul mercato anche prodotti meno zuccherini, come spesso ci viene richiesto dai nostri clienti.

In particolare, molti ristoratori che vogliono prodursi un loro amaro della casa, vogliono un amaro non troppo dolce, per andare incontro a quei clienti che sono stanchi della dolcezza dei prodotti commerciali.

Esistono amari veramente amari?

Si, in commercio esistono amari veramente molto amari. A noi piacciono molto, ma riconosciamo che in alcuni casi siano un po’ estremi.

In particolare Fernet Branca e Petrus sono quasi totalmente privi di zucchero. Questo li rende veramente ostici per chi non è abituato al gusto amaro in purezza.

Tu che amaro preferisci?

Prima di salutarci ti lascio con una domanda: tu che amaro preferisci?

Se stai pensando di produrre un tuo amaro o bitter personalizzato, la prima cosa che ci dovrai dire è quanto vorrai amaro il tuo amaro. In base a quello e alle erbe e spezie che vorrai utilizzare andremo a sviluppare per te la ricetta e produrre il tuo amaro conto terzi.

Buona distillazione,
Federico

Vuoi realizzare il tuo spirito personalizzato? Richiedici una consulenza gratuita